Malattia gengivale

Image

La malattia gengivale descrive gonfiore, dolore o infezione dei tessuti di sostegno dei denti. Ci sono due forme principali di malattie gengivali: gengivite e malattia parodontale.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!

Che cosa è la gengivite?

Significa infiammazione delle gengive- gengivite. Questo capita quando le gengive intorno ai denti diventano molto rosse e gonfie. Spesso le gengive gonfie sanguinano durante la pulizia.

Che cosa è la malattia parodontale?

La gengivite non curata può trasformarsi in malattia parodontale. Ci sono un certo numero di tipi di malattie parodontali e tutte influenzano i tessuti di sostegno dei denti. Come la malattia peggiora esiste pericolo che i denti si inclinino nella mascella; se questo non viene curato, i denti possono facilmente cadere.

E possibile che io soffro di gengivite?

Probabilmente. Tante persone soffrono di qualche forma di malattie gengivali, è la principale causa di perdita dei denti negli adulti. Tuttavia, la malattia si sviluppa molto lentamente nella maggior parte delle persone, e può essere ridotta a una percetuale che dovrebbe consentire di mantenere la maggior parte dei vostri denti per tutta la vita.

Qual è la causa delle malattie gengivali?

Tutte le malattie delle gengive è causata dalla placca. La placca è una pellicola di batteri che si forma sulla superficie dei denti e delle gengive ogni giorno. Molti dei batteri della placca sono completamente innocui, ma ci sono alcuni che hanno dimostrato di essere la causa principale delle malattie gengivali. Per prevenire e curare la malattia gengivale, è necessario assicurarsi che la placca venga rimossa dai denti tutti i giorni. Questo viene fatto con lo spazzolino e il filo interdentale.

Quale effetto fa il fumo sulle gengive e i denti?

Anche il fumo può portare a malattie delle gengive. I pazienti che fumano hanno più probabilità di produrre placca batterica, che porta a malattie gengivali. Le gengive sono colpite perché il fumo provoca una mancanza di ossigeno nel sangue, così le gengive infette non riescono a guarire. Le persone che fumano producono più placca dentale perciò la malattia ha un progresso molto più rapido rispetto i non fumatori. Questa malattia è ancora la causa più comune della perdita dei denti negli adulti.

Cosa succede se la malattia gengivale non viene trattata?

Purtroppo,questa malattia progredisce in modo senza dolore per cui non si può notare il danno che sta facendo. Tuttavia, i batteri sono a volte più attivi e questo rende le gengive irritate e dolorose. Questo può portare alla formazione di ascessi gengivali e il pus può fuoriuscire dalle zone limitrofe del dente. Oltre un certo numero di anni, l’osso di sostegno dei denti può essere perso. Se la malattia è stata tralasciata e non trattata per un lungo periodo, il trattamento può diventare più difficile.

Come faccio a sapere se ho malattie gengivali?

Il primo segno è il sangue sullo spazzolino o nello sputo. Le gengive possono sanguinare anche quando si mangia, lasciando un cattivo sapore in bocca. Il vostro alito può anche diventare sgradevole.

Quali trattamenti sono necessari?

Il dentista di solito fa una pulizia profonda dei denti. Può mostrare come rimuovere la placca in maniera corretta da soli, e la pulizia di tutte le superfici dei denti fino fondo e in modo efficace. Questa operazione potrebbe richiedere un certo numero di sessioni con il dentista o igienista.

Una volta ho avuto la malattia parodontale, posso averla di nuovo?

Le malattie parodontali non guariscono mai. Ma finché si cura bene si può ottenere un risultato ottimo e si può fermare il progresso della malattia.Tuttavia, è necessario assicurarsi di rimuovere la placca ogni giorno, e fare le visite regolari dal dentista e igienista.